Scavigna 2015 di Odoardi, bianco calabrese

Abbiamo degustato il vino bianco Scavigna 2015 delle cantine Odoardi di Nocera Terinese, in provincia di Catanzaro. Il nome Scavigna è un termine di derivazione greca che indica la zona ove si scava il terreno per coltivare la vite. Nel caso delle cantine Odoardi è diventato un vero e proprio simbolo di appartenenza ad una terra ricca di promesse e speranze. Le vigne di Odoardi, disposte su un terreno collinare, si affacciano sul mare Tirreno di fronte le Isole Eolie e le coltivazioni sono disposte su diverse altitudini che vanno dal livello del mare fino a 600 metri. Questa varietà permette di avere tante sfumature diverse, anno per anno, che caratterizzano nel complesso vini piacevoli e qualitativamente validi. Scavigna è uno di questi…


Denominazione vino: Scavigna

Designazione: D.O.C. Calabria

Produttore: Odoardi (Calabria)

Anno vendemmia: 2015

Titolo alcolometrico: 12,5 %

Vitigno: Traminer Aromatico 50% Chardonnay 30% Pinot Bianco 10% Riesling Italico 10%

Vinificazione: Vendemmia manuale. Fermentazione in acciaio inox e relativo affinamento in botti di acciaio inox per 3 mesi

Temperatura di servizio consigliata: 12°

Fascia di prezzo: 7-10 Euro circa (bottiglia da 0,75 l)

Abbinamenti consigliati: Risotto al nero di seppia (vedi ricetta)


Degustazione
Scavigna 2015 si presenta di un giallo paglierino con riflessi che richiamano il dorato, trasparente e luminoso. Al naso è un esplosione di ananas e lime e di erbaceo fresco. Fiori bianchi. In bocca è mediamente sapido, con un acidità equilibrata e raccolta. Finale di media lunghezza raggiunto da spezie e da una nota di minerale appena accennata.

Cantina
La famiglia Odoardi di antica origine tedesca si stabilisce in Calabria nel 1480 nel territorio dell’attuale Nocera Terinese in provincia di Catanzaro.
I membri della famiglia, dediti nel tempo alle professioni ed anche all’agricoltura, si rivelano proprietari terrieri innovativi legati al territorio e al suo sviluppo tendendo sempre ad affinare la qualità dei prodotti.
L’ampia proprietá che va dal fiume Savuto a Falerna, con centralitá operativa in Nocera Terinese, ha terreni particolarmente vocati alla olivicoltura e alla viticoltura.
L’azienda di oltre 270 Ha produce olio d’oliva e vini provenienti da singole vigne. Possiede la DOC Savuto e la DOC Scavigna. La zona del Savuto DOC si estende per circa 40 Ha ed è situata nel Comune di Nocera Terinese, la zona dello Scavigna DOC è estesa per circa 40 Ha ed è situata nel Comune di Falerna.
Le terre prettamente collinari si affacciano sul mare Tirreno di fronte le Isole Eolie e le coltivazioni sono disposte su diverse altitudini che vanno dal livello del mare fino a 600 metri.
L’ultima generazione degli Odoardi rappresentata da Gregorio Lillo Odoardi e la moglie Barbara Spalletta continua la tradizione familiare con impegno e successo ottenendo qualificati riconoscimenti e conquistando mercati di assoluto significato in Italia e all’estero.

Azienda Agricola Dott. G.B. Odoardi
di Gregorio Lillo Odoardi

Contrada Campodorato n. 35 – 88047 – Nocera Terinese (Cz)

Share