Perricone 2015, Tenute Orestiadi

Siamo in Sicilia, nel cuore della Valle del Belìce, a Gibellina, dove profumi e colori mediterranei s’intrecciano col mito dell’arte, con passione e dedizione. Qui i vignaioli di Tenute Orestiadi si prendono cura dei vigneti, come fossero attori principali di un’opera estremamente autentica guidata da un regista unico, la “Natura”, cercando di esaltarne al massimo le loro espressioni territoriale. Terroir unici caratterizzati da diversi suoli, differenti microclimi e diverse altitudini danno origine alle selezioni di monovarietali autoctoni delle Tenute Orestiadi.


Denominazione vino: Perricone

Designazione: I.G.P. Terre Siciliane

Produttore: Tenute Orestiadi

Anno vendemmia: 2015

Titolo alcolometrico: 14% Vol.

Vitigno: 100% Perricone

Vinificazione: Il Perricone viene raccolto a mano in piccole cassette nella prima e seconda decade di settembre. I grappoli trasportati in cantina vengono diraspati con sistemi delicati per preservare al meglio l’integrità della buccia. La fermentazione avviene a temperatura controllata a 24° – 26° C. Il vino affina per circa 1 anno in acciaio e bottiglia prima della vendita.

Temperatura di servizio consigliata: 16-18°

Fascia di prezzo: 11-13 Euro circa (bottiglia da 0,75 l)

Abbinamenti consigliati: Costolette di Agnello alla brace

Degustazione
Il Perricone 2015 di Tenute Orestiadi si presenta di un rosso rubino carico con marcati accenni violacei. Al naso è intenso, fruttato in maturazione a bacca rossa, ciliegie e more, ribes, sfumature di pepe nero. In bocca è abbastanza morbido, elegante e fruttato con dense sensazioni di frutti di bosco. Il finale è lungo e persistente.

Cantina
In Sicilia, isola da sempre vocata alla viticoltura, si estendono i vigneti delle Tenute Orestiadi, nate a Gibellina dalla sinergia tra un gruppo di viticoltori riuniti in cooperativa e la Fondazione Orestiadi, una delle più importanti istituzioni culturali nel Mediterraneo, con lo scopo di promuovere l’identità territoriale dei vitigni nativi siciliani attraverso il connubio arte e vino.
Tenute Orestiadi ha un nome antico che evoca miti e leggende lontane, che proprio in Sicilia hanno trovato vita grazie ad Eschilo, che venti e più secoli fa scrisse e portò in scena il mito di ORESTE e delle ORESTIADI. 

Tenute Orestiadi – Viale Santa Ninfa – 91024 Gibellina (TP)

Share