Patate ‘mpacchiuse

Le patate ‘mpacchiuse sono un piatto tipico della calabria settentronale, solitamente preparato con patate che vengono cotte in poco olio, in modo da non friggere. Da questo tipo di preparazione, che fa si che le fette di patata si attacchino tra di loro, deriva il nome ‘mpacchiuse che significa appiccicose/appiccicate. Noi abbiamo aggiunto le cipolle rosse di Tropea alla ricetta… il risultato è garantito.

Ingredienti per 6 persone:
6 patate della Sila
2 Cipolle di Tropea
750 ml Olio Extravergine di oliva
Sale q.b.
1 Spicchio d’aglio

Preparazione: Pelate le patate e tagliatele a pezzettoni. Sbucciate e affettate le cipolle in rondelle. In una pentola abbastanza capiente versate l’olio Evo e immergervi lo spicchio d’aglio.

Lasciate soffriggere per pochi minuti.

Togliete l’aglio dalla cottura.

Immergervi le patate, giratele con un mestolo di legno. Infine, coprite la padella con il suo coperchio.

A metà cottura ponete la cipolla tagliata a rondelle sulle patate, mescolatele dopo averle salate al punto giusto. Ricoprite con il coperchio e lasciate che finiscano la cottura.

Attenzione a non girare più del necessario perchè le patate potrebbero sfaldarsi.

A cottura conclusa servire le patate m’pacchiuse ben calde.

Share