Made in Sud

Qualcuno si chiederà i motivi per i quali in questo sito si sia focalizzata l’attenzione esclusivamente sui prodotti di origine meridionale.
La prima risposta che ci viene in mente è.. per AMORE della propria terra e dei propri usi e costumi.

Premettiamo che non siamo contro nessuna cultura o popolazione e in maniera assoluta non vogliamo ritagliarci spazi irrazionali e anacronistici in una fortezza ideologica. Anticipando critiche e perplessità spieghiamo semplicemente che – secondo noi – la rinascita del meridione e della sua popolazione o, se vogliamo, la sua sopravvivenza passa da un inevitabile cambio di tendenza delle abitudini di noi consumatori.

Quando quotidianamente facciamo acquisti, su 10 euro solo 50 cent. resta al Sud.
Troppo poco, non credete?

Il risultato finale è che lentamente – e neanche troppo, per la verità – tutte le aziende del Sud sono state costrette a chiudere o a vendere a multinazionali.

La forza lavoro, giovani e non, costretti a lasciare le proprie case e i loro affetti e ad andare altrove a cercare fortuna.

Ebbene, in qualità di consumatori attivi dobbiamo prendere coscienza di come un acquisto MADE IN SUD possa divenire necessario per cambiare questa tendenza.

E’ nostra opinione che, aiutando le aziende meridionali a vincere la lotta del mercato globale contribuiremo a costruire dei rapporti di ricaduta stabili in tutto il territorio e, quindi, per l’intera popolazione. Solo in questo modo, lo sviluppo sostenibile sarà maggiormente visibile e condivisibile.