Lumache al prezzemolo

Un piatto fresco adatto a palati esigenti e appassionati: lumache al prezzemolo. Per questa ricetta abbiamo usato la specie Helix Aspersa Muller, sicuramente  la chiocciola che meglio si adatta alla vita in cattività, si divide a sua volta in due varianti  Helix  Aspersa Muller e Maxima, le differenze sostanziali sono dovute al peso la muller raggiunge 10 – 12 g  di peso mentre la Maxima può raggiungere i 20 – 25g di peso, la muller cresce in aree costiere e quindi a livello del mare mentre la Maxima in zone con un’altimetrica superiore ai 100 m. Questa specie è protagonista di innumerevoli sagre popolari  durante la bella stagione.


Lavaggio – Prima di cuocere le chiocciole , queste devono essere spurgate e asciugate. Le chiocciole vanno immerse in acqua con aceto e sale, in media si usano 3 litri di acqua un bicchiere d’aceto un pugno di sale,  lavatele una ad una asportate l’opercolo (il tappo che copre la bocca della chiocciola), controllate la vitalità del mollusco, quindi un ultimo lavaggio in acqua corrente.

Ingredienti per 4 persone:
1 kg di lumache (preferibilmente già spurgate)
1 mazzetto di prezzemolo
1 cipolla
sale q.b.
olio EVO q.b.

1 spicchio di aglio
1 bicchiere vino bianco

Preparazione: Dopo aver fatto spurgare le lumache (qualora le acquistiate non spurgate), mettete una pentola acqua e fare bollire, aggiungere un po di sale.

Mettervi le lumache quando l’acqua ancora è fredda, fare bollire per 2 minuti. In un’altra padella preparare il soffritto mettendo dell’olio Evo, una cipolla tritata e 1 spicchio d’aglio. Lasciar cuocere per 2 minuti.

Aggiungete le lumache e farle rosolare per circa 3 minuti, versarvi 1 bicchiere di vino bianco secco e dopo averlo fatto svaporare, cucinare a fuoco lento con un po di brodo. Aggiungere una spolverata di prezzemolo tritato e pepe nero.

Share