Lumache al sugo

Particolarmente indicata per l’alimentazione quotidiana, la lumaca presenta valori nutrizionali ottimali, poiché ricca di proteine e sali minerali, povera di grassi e a basso contenuto calorico.  Inoltre, Calcio, Magnesio, Fosforo e Vitamina C fanno della lumaca un alimento sano e per tutte le esigenze alimentari.

Consigli per la preparazione delle lumache: Si consiglia di acquistare lumache già spurgate. Se questo non dovesse essere avvenuto, prendete le vostre lumache e infilatele all’interno di una retina capiente e areata (tipo quella che si usa per le patate), e lasciatele per almeno 5 giorni; appena le lumache avranno formato quella chiusura calcarea, saranno pronte per essere cucinate.. Per il lavaggio di 1 kg di lumache sono necessari 5 litri di acqua, 4 cucchiai di sale grosso e 3 bicchieri di aceto bianco. Rimescolare un po le lumache, ripetere l’operazione cambiando l’acqua e inserendo nuovamente gli ingredienti fin quando l’acqua non risulterà limpida. Effettuare infine un risciacquo con acqua corrente. Successivamente, eliminare le lumache che non sono fuoriuscite dal loro guscio.

Se si vogliono presentare private del loro guscio, far bollire l’acqua in un grande pentola con mezzo gambo di sedano ed una cipolla, quando l’acqua bolle inserire le lumache e lasciarle cuocere per circa un ora e mezza. Trascorso questo tempo scolarle e sgusciarle, eliminando la parte nera e il tortiglione (ricciolo finale). Se si vogliono presentare all’interno del guscio immergere le lumache in acqua fredda con i vari aromi (cipolla, carote, sedano, ecc…) e farle cuocere per circa un’ora e mezza. Una volta lessate scolarle bene. A questo punto le lumache sono pronte per essere cucinate secondo la ricetta scelta.

Se per presentare la ricetta servissero i gusci, lavarli bene, farli bollire in acqua e soda (un pizzico), risciacquare ripetutamente, scolarli, stenderli sulla carta forno e inserire la teglia nel forno a una temperatura media.

Ingredienti per 4 persone:
1 kg di lumache
100 g di pane grattugiato
100 gr. Pomodoro concentrato
300 gr. Cipolle di Tropea
olio Evo sale origano q.b.

Preparazione: Tritate la cipolla e mettetela a dorare in una pentola con 4 cucchiai di olio. Quando la cipolla sarà dorata, aggiungete le lumache, e fatele rosolare per un minuto, poi aggiungete dell’acqua calda fino a coprirle, un po’ di sale (o, per dare maggiore sapore, un dado di carne), e fatele cuocere per almeno 45 minuti a fuoco basso, coprendo la pentola con un coperchio (aggiungete eventualmente dell’acqua calda, se necessita, fino al termine della cottura).

Quando le lumache saranno abbastanza asciutte, aggiungete il peperoncino in polvere e il concentrato di pomodoro: lasciate rosolare le lumache fino a che il concentrato sia ben amalgamato, poi aggiustate di sale, spegnete il fuoco e aggiungete un filo di olio di oliva crudo e l’origano ridotto in polvere sottile; servite in piatti fondi o pirrofille monoporzione, accompagnati da fette di pane casereccio.

Share