“I Monaci” 2016, Giraldi & Giraldi

Nell’azienda Giraldi & Giraldi troviamo vigneti a coltura specializzata ubicati nel territorio della D.O.P. Terre di Cosenza Colline del Crati di Rende. I vigneti sorgono nella località “i Monaci” nel comune di Rende. Vengono coltivati prevalentemente tre varietà di vitigni autoctoni: Magliocco, Greco nero e Greco bianco. Il Magliocco presenta un piccolo grappolo dalla buccia spessa e dal colore intenso. E’ un’antica varietà di uva calabrese molto diffusa nel passato e quasi scomparsa nel presente… Abbiamo provato “I Monaci” 2016 esemplare di vino rosso prodotto proprio in purezza dal Magliocco…


Denominazione vino: “I Monaci”

Designazione: D.O.P Terre Di Cosenza Colline del crati

Produttore: Giraldi & Giraldi

Anno vendemmia: 2016

Titolo alcolometrico: 14,5% Vol.

Vitigno: 100% Magliocco

Vinificazione: Fermentazione con temperatura controllata e con macerazione per 10/15 giorni. Svinatura e pressatura soffice. Maturazione in botti di acciaio e affinamento di due mesi in bottiglia a temperatura controllata.

Temperatura di servizio consigliata: 18°

Fascia di prezzo: 12-15 Euro circa (bottiglia da 0,75 l)

Abbinamenti consigliati: Costata di maiale nero all’alloro.


Degustazione
“I Monaci” della Cantina Giraldi & Giraldi si presenta di un rosso rubino pieno, riflesso granato, colore quasi impenetrabile. Al naso è intenso, abbastanza complesso, fine. Liquirizia e cannella. La nota alcolica raggiunge da subito la proprietà olfattiva. In bocca è secco, caldo e morbido. Piacevolmente fresco e con una trama tannica forse ancora acerba ma presente. Sentori marcati di frutta rossa in maturazione ne accentuano la piacevolezza. Forse qualche mese in più in cantina avrebbe messo in risalto ulteriormente le potenzialità di questo vino rosso.

Cantina
La cantina è situata nella località Don Onofrio di Rende (siamo in provincia di Cosenza a nord della Calabria). Costruita con moderne tecnologie è dotata di impianti sofisticati offerti dalle industrie enologiche, tra cui contenitori in acciaio inox che consentono metodi di vinificazione all’avanguardia. Alla moderna tecnologia è affiancata la produzione di vini riserva in barriques di legno di rovere francese che donano al vino i sentori delle tradizioni di un tempo. Il controllo sulle uve e sul vino è quotidiano per la realizzazione di un prodotto di altissima qualità. La storia della famiglia Giraldi inizia nel lontano 1622, quando Domenico Giraldi, durante un’asta  pubblica, acquista per centocinquantadue ducati un vasto territorio delle colline di Rende. Il presente è costituito alla storia da due giovani imprenditori: Alessandro e Pierfrancesco Giraldi che, spinti dall’amore e dalla passione per la viticoltura, hanno realizzato il loro sogno, aiutati e supportati dai genitori Francesco e Giuliana. I due gemelli, legati alla propria terra da vincoli antichi, sfruttano le peculiarità del territorio rendese che nei secoli scorsi il loro antenato aveva acquistato. Il loro obiettivo è realizzare un prodotto di ottima qualità, esaltando gli aromi e gli odori che inebriando i sensi rievocano ricordi lontani.

Cantine Giraldi&Giraldi
via Don Onofrio 2, 87036 Rende (CS)

Share