Efeso 2015, Librandi

Un vino bianco prodotto in Calabria con uve Mantonico in purezza, e valorizzato anno dopo anno, con mastrìa ed impegno dalla Cantina Librandi. Il suo nome, “Efeso”, deriva dal nome dell’antica colonia greca in Anatolia, sede dell’omonimo oracolo. Il Mantonico, in particolare, è un uvaggio autoctono a bacca bianca della Calabria e pare debba le sue origini origini ai coloni greci che lo portarono in Italia attorno al VIII secolo a.C. Oggi è rivalutato e valorizzato da diversi vitivinicoltori calabresi, fra cui la cantina Librandi, rendendolo un ottimo di grande qualità, dal gusto morbido e pieno, gradevole tanto al naso quanto al palato.

Librandi nasce negli anni ’50, e nel corso degli anni ha portato nel mondo i sapori della Calabria, facendone conoscere non solo le bellezze ma anche e soprattutto le varietà più tipiche. .

La cantina Librandi ha sede in Cirò Marina, cittadina della costa Ionica calabrese posta in prossimità di Punta Alice, promontorio sud del Golfo di Taranto. Quest’area è particolarmente vocata per la coltivazione della vite, grazie alla naturale predisposizione del terreno, e per la felice posizione geografica, a poca distanza dal mare e dalle montagne della Sila. Una particolare posizione che assicura un escursione termica tra giorno e notte, portando le uve alla perfetta maturazione nei tempi che la natura crea.


Denominazione vino: Efeso

Designazione: I.G.T. Val di Neto

Produttore: Librandi

Anno vendemmia: 2015

Titolo alcolometrico: 14% Vol.

Vitigno: 100% Mantonico

Vinificazione: in Barrique. Affinamento sempre in legno, con affinamento sui lieviti per circa 8 mesi e permanenza in bottiglia di un anno prima della commercializzazione.

Temperatura di servizio consigliata: 10-12°

Fascia di prezzo: 12-16 Euro circa (bottiglia da 0,75 l)

Abbinamenti consigliati: Ricciola al sale

Degustazione
“Efeso” della Cantina Librandi si presenta di un colore giallo dorato, luminoso. Al naso è intenso, abbastanza complesso, fine. Ampio e vegetale, con note accese di frutta a polpa bianca appena matura, erba tagliata e fieno. In bocca è secco, caldo e abbastanza morbido. Struttura importante. La nota alcolica (14°) è accompagnata piacevolmente da una voluttante morbidezza. Il finale è accompagnato da un richiamo zuccherino che rende disinvolta la beva.

Cantina
La Cantina Librandi è una delle più importanti cantine italiane ed è un riferimento assoluto per chi ama il vino della Calabria. Nasce come moderno centro di raccolta delle uve e di produzione di vini pregiati solo nel 1950, per merito dei fratelli Antonio e Nicodemo, ma la famiglia Librandi si dedica alla viticoltura da almeno quattro generazioni. La cantina è scavata in una dolce collina della zona tipica del Cirò, Cirò Marina, ed ha una superficie di 6500 mq, nella quale convergono le uve dalle vigne site nei comuni di Rocca di Neto, Strongoli e Casabona. Il clima gentile di queste zone, mitigato dai tiepidi venti marini e protetto dalle montagne della Sila, porta le uve ad una perfetta maturazione. La scelta delle uve è basata soprattutto sulle varietà locali, come il Gaglioppo o “principe nero” uva coltivata da centinaia di anni nella zona. Il principio che da 100 anni guida questa azienda può essere condensato in poche e semplici parole: amore e dedizione alla propria terra ed alle sue radici.

 

Librandi Antonio & Nicodemo S.p.A.

S.S. 106 – C.da S. Gennaro – 88811
Cirò Marina (KR)

Share