Crucette calabresi

In Calabria non è vero Natale senza le famigerate Crucette.. deliziosi dolci a base di frutta secca che inebriano le nostre case – durante la preparzione – rievocando i ricordi legati alle antiche tradizioni. Si chiamano crocette per il modo in cui sono lavorate, ovvero, incrociate come fosse una piccola croce. All’interno di questi succulenti dolci si mette frutta secca ma in particolare si usano i gherigli di noci. Nei tempi passati i fichi erano i dolci per l’inverno specie per il periodo di Natale e il sostentamento calorico per eccellenza per tutta la famiglia.

Attenzione alla linea però 🙂 .. ogni 100 gr di questo meraviglioso dolce equivalgono a cira 250 Calorie!


Ingredienti per 12 Crucette:
1 kg di Fichi
100 gr. Noci
20 gr. Zucchero
Mandarini biologici q.b

Preparazione: Per iniziare, sgusciate e tritate grossolanamente le noci.

Recuperate le scorze di mandarini (biologico!.. mi raccomando) e tagliateli a piccoli pezzi.

Ammorbidite con le mani i fichi e poi tagliateli a metà partendo dal basso ma lasciandoli uniti dal peduncolo.

Mettete le crocette su una placca ricoperta di carta forno in forno moderato per 10-15 minuti circa o finchè non diventano di un bel colore lucido e dorato. Tolte dal forno spolverizzatele con zucchero aromatizzato e fatele raffreddare prima di consumarle.

Share