Bollicine Made in Sud? La nostra selezione di Spumanti per le tue feste…

E’  tempo di festeggiamenti, regali e di.. Bollicine. Perchè, allora, non brindare con qualche bottiglia di Spumante prodotta nelle regioni del Sud Italia? Per facilitarvi la scelta abbiamo selezionato alcune etichette “Made in Sud” che potrebbero diventare protagonisti dei vostri momenti di incontro. I Vini Spumante, va detto, stanno acquistando sempre più mercato e consenso sulla buona tavola. Si pensi che, solo a Natale, verranno stappate oltre 78 milioni di bottiglie. Ci auguriamo che molte di queste siano.. Made in Sud!


Spumante Metodo Classico di Grillo Brut ‘Terzavia’ Marco De Bartoli 2016

Sicilia

La cantina “De Bartoli” è una storica realtà della provincia di Trapani. Essa è rinomata nel campo del vino Marsala, che si ottiene a partire dalle uve Grillo. Dall’esperienza acquisita su questo vitigno si è deciso di fare anche uno spumante. La particolarità del Metodo Classico “Terzavia” è che il 50% del vino base affina 12 mesi in acciaio, mentre il restante 50% affina in barrique e tonneau di rovere francese. Il risultato di questo brut nature millesimato è una bottiglia di grande carattere che sta riscuotendo un ottimo successo sia di pubblico, sia di critica.

Denominazione vino: Terzavia Sicilia D.O.C.

Regione: Sicilia

Produttore: cantina “De Bartoli”

Titolo alcolometrico: 11,5 %

Vitigno: Grillo 100%

Temperatura di servizio consigliata: 8-10°

Abbinamenti: Crostacei, Secondi di pesce

Fascia di prezzo: 23-26 Euro circa (bottiglia da 0,75 l)


Spumante Dosaggio Zero ‘La Matta’ Casebianche 2018

Campania

Siamo a Torchiara, nel cuore del Cilento, in Campania, dove la cantina Casebianche produce questo ottimo Spumante ottenuto – da uve Fiano – tramite il metodo ancestrale.  Il suo nome è “La Matta”. Si presenta di un giallo paglierino lieve, sentori floreali e agrumati la fanno da padrone. Acidità equilibrata e una vena di sapidità costante lo caratterizzano piacevolmente. Spuma ricca e avvolgente.

Denominazione vino: La Matta

Regione: Campania

Produttore: Casebianche

Titolo alcolometrico: 11,50 %

Vitigno: Fiano

Temperatura di servizio consigliata: 6-8°

Abbinamenti: antipasti di mare e formaggi a pasta molle

Fascia di prezzo: 15-18 Euro circa (bottiglia da 0,75 l)


Spumante Metodo Classico Brut Gran Cuvée ‘XXI Secolo’ D’Araprì 2012

Puglia

Siamo nel cuore della nel cuore della Capitanata di Puglia. Qui la cantina D’Araprì di San Severo (Foggia) produce Gran Cuvèe “XXI Secolo”, Spumante Metodo Classico proveniente da uve Bombino Bianco, Pinot Nero e Montepulciano, raccolte e selezionate manualmente. La Gran Cuvèe è prodotta solo in annate di qualità superiore. E’ senz’altro una bollicina che lascia il segno per la sua cremosità, dal sapore aromatico e intensa, affinata per 60 mesi sui lieviti. Una vera eccellenza!

Denominazione vino: Gran Cuvèe “XXI Secolo”

Regione: Puglia

Produttore: D’Araprì

Titolo alcolometrico:  12,50 %

Vitigno: Bombino Bianco, Pinot Nero e Montepulciano

Temperatura di servizio consigliata: 8-10°

Abbinamenti: crostacei e piatti a base di pesce, tartufi e formaggi stagionati

Fascia di prezzo: 30-35 Euro circa (bottiglia da 0,75 l)


Spumante Metodo Classico Rosé Dosaggio Zero ‘Simona Natale’ Gianfranco Fino 2015

Puglia

“Simona Natale” è la bollicina Metodo Classico prodotta da Gianfranco Fino, a dosaggio zero, fermentata e fatta maturare in barrique di rovere per sette mesi, poi lasciata riposare sui lieviti in bottiglia per almeno 36 mesi. Gianfranco Fino dedica questa spettacolare etichetta (Negroamaro al 100%) a sua moglie e ci mette tutto il suo amore per rendere unica questa bottiglia. È uno Spumante Rosato che nasce solo nelle migliori annate, come ogni regalo che lascia un ricordo indelebile..

Denominazione vino: Metodo classico, non dosato, “Simona Natale”

Regione: Puglia

Produttore: Gianfranco Fino

Titolo alcolometrico: 12,50 %

Vitigno: Negroamaro

Temperatura di servizio consigliata: 8-10°

Abbinamenti: Crostacei, Primi e Secondi di pesce

Fascia di prezzo: 45 Euro circa (bottiglia da 0,75 l)


Spumante Brut Rosato Metodo Classico ‘Rosaneti’ Librandi

Calabria

 

Tra Rocca di Neto e Casabona, in provincia di Crotone, nasce il Metodo classico “Rosaneti” della cantina Librandi. Il nome significa letteralmente “rosa del Neto”, il fiume che scava la valle omonima. Prodotte da uve Gaglioppo, questo Spumante Brut Rosato ha una permanenza sui lieviti di circa 24 mesi. Nel bicchiere incanta il suo rosa cerasuolo ed il suo perlage fine e persistente. Al naso esaltano i toni accesi agrumati. Bollicina di buona struttura e dalla viva sapidità.

Denominazione vino: Metodo Classico ‘Rosaneti’

Regione: Calabria

Produttore: Librandi

Titolo alcolometrico: 12,50 %

Vitigno: Gaglioppo

Temperatura di servizio consigliata: 8-10°

Abbinamenti: Fritture, aperitivi, pesce crudo

Fascia di prezzo: 14-18 Euro circa (bottiglia da 0,75 l)


Spumante Metodo Classico Brut ‘Zoe’ Tenute Pacelli 2013

Calabria

Zoe è uno spumante prodotto – in agricoltura Biologica – con uva Riesling in purezza. Questo Metodo Classico calabrese (Malvito in provincia di Cosenza) è una delle etichette di Tenute Pacelli, ovvero, un’azienda familiare a conduzione femminile che da quasi 10 anni ha intrapreso una sfida imprenditoriale ricca di soddisfazioni. Zoe affina almeno 24 mesi su propri lieviti. È una bolla dal perlage fine e persistente, un gusto caldo e morbido, un finale lungo e armonico.

Denominazione vino: Zoe

Regione: Calabria

Produttore:Tenute Pacelli

Titolo alcolometrico:  12,50 %

Vitigno: Riesling

Temperatura di servizio consigliata: 8-10°

Abbinamenti: crostacei e a carni bianche

Fascia di prezzo: 18-20 Euro circa (bottiglia da 0,75 l)


Spumante Metodo Classico Brut ‘La Stipula’ Cantine del Notaio 2013

Basilicata

La Basilicata e le Cantine del Notaio sono un binomio indissolubile e vincente. La Stipula Brut Metodo Classico millesimato conferma la volonta di Giuratrabocchetti di puntare in alto, lavorando sulla qualità nell’impresa di lasciare un segno nel panorama vitivinicolo. Questa bolla è caratterizzata da un buon tenore alcolico e da adeguata acidità fissa, la quale contribuisce ad esaltarne i profumi e a mantenerli nel tempo. Si presenta di un giallo paglierino delicato e con un brioso perlage persistente, al naso si esprimono i sentori di crosta i pane, note di pesca dalla polpa bianca. In bocca è un vino strutturato, caldo e bilanciato.

Denominazione vino: La Stipula

Regione: Basilicata

Produttore: Cantine del Notaio

Titolo alcolometrico: 13,00 %

Vitigno: Aglianico

Temperatura di servizio consigliata: 10°

Abbinamenti: Frittura di pesce, antipasti

Fascia di prezzo: 17-20 Euro circa (bottiglia da 0,75 l)

Share