La Barley Wine? E’ lucana! Lo dicono gli Inglesi..

Solitamente non parliamo di Birre… ma questa Birra Morena Gran Riserva Lucana ci ha davvero conquistati. Prodotta nel classico stile Barley Wine ha riscosso notevoli apprezzamenti all’estero. Ad esempio, ai WBA di Londra, nel 2017, è stata premiata con il premio di Vincitore Italiano, e nel 2016 è stata finalista mondiale e premiata con il premio di vincitore Italiano.

Birra Morena Gran Riserva Lucana, dallo stile di una Barley Wine, porta nel suo ventre tutti i profumi e la naturalezza della sua terra d’origine, la lucania, terra incontaminata ricca di selvaggina, vegetazione e acqua purissima sorgiva.


Denominazione : Gran Riserva Lucana

Classificazione: Barley Wine

Produttore: Drive Beer (Basilicata)

Titolo alcolometrico: 14 %

Temperatura di servizio consigliata: 12°

Fascia di prezzo: 5 Euro circa (bottiglia da 0,75 l) nella GDO

Abbinamenti consigliati: Grigliata di carne

Degustazione: Ambrata e dai riflessi dorati. Al naso esalta il tostato e tonalità speziate. In bocca avanzano invece le note floreali. Finale lungo con il richiamo dolciastro. Birra Speciale invecchiata, cruda non filtrata. Alcol 14%.

Birrificio – Che la birra sia un’arte, la Drive Beer lo sa ed è da questo presupposto che nasce la volontà, nel 1999, della Famiglia Tarricone di rilevare uno stabilimento, voluto negli anni 80 dal principe austriaco Windisgraetz della Famiglia Furstenberg che a sua volta acquisì il Gruppo Prinz Brau, che successivamente negli anni ’90, con il Gruppo della Birra Moretti, furono acquisiti dal Gruppo Labatt.
Successivamente, il Gruppo Moretti-Prinz Brau fu acquisito dall’Interbrau ed infine da Heineken.
Tutto il Know-how e le stesse maestranze dello stabilimento sono state mantenute da Drive Beer, garantendo in questo modo una continuità nell’eccellenza dei brand prodotti .
L’arte della produzione di prodotti fermentati e della gestione dei lieviti è nel DNA della famiglia Tarricone, infatti già agli inizi del 1900, il capostipite Giuseppe Tarricone, aveva diversi vigneti e produceva dell’ottimo vino.
Lo produceva e lo vendeva, trasportandolo con caratteristici carri trainati da cavalli anche nell’entroterra della Lucania. Con il tempo spostò la sede dell’azienda ad Atella (PZ), poi a Bella (PZ), ed infine incantato dallo splendido paesaggio e dalla straordinaria natura che circondava il territorio di Muro Lucano (PZ), si stabilì definitivamente con tutta la sua famiglia di origini Coratine e si sposò con una ragazza di Muro Lucano (PZ), di nome Concetta Bianchini.
Pertanto quando nel 1999 fu proposto alla famiglia Tarricone di rilevare lo stabilimento Birrario, allora appartenente al gruppo Heineken, spinti dal padre Gerardo, uno dei figli del capostipite Giuseppe Tarricone, fu quasi fisiologico per i cinque fratelli, Giuseppe, Vito, Carlo, Federico e Fabrizio, che in quel momento avevano allargato il loro business formando diverse aziende, alcune di queste comunque legate al food ed al beverage, accettare questa “sfida”, che rappresentava per la famiglia Tarricone un “ritorno alle origini”.
La Drive Beer, realtà industriale sul mercato nazionale, è riuscita ad imporsi come polo birraio, tutto italiano, antagonista delle più note multinazionali.
Ciò ha permesso che l’azienda, sulla base di notevoli riscontri ottenuti dagli operatori, investisse tempo e risorse avvalendosi di esperti collaboratori per la realizzazione e distribuzione del prodotto.

Birra Lucana Srl
Zona Industriale Baragiano
85050 Zona Industriale Baragiano PZ

Share